SANTUARIO MATER AMABILIS

OSSAGO LODIGIANO

NEWS DAL SANTUARIO

PREGHIAMO

Nel mese di Febbraio la S. Messa feriale sarà trasmessa in diretta da TV 2000 alle ore 8.30. Un dono e un’occasione inaspettata per il nostro Santuario e per la Mater Amabilis. Occorre la presenza dei parrocchiani alla S. Messa.

In questi giorni ho ricevuto questa email che ha portato novità e gioia:

 

“Gent.le Rev.do don Alessandro Lanzani le scrivo dalla Produzione dei Programmi Religiosi di TV2000 per chiederle se c'è la disponibilità di trasmettere in diretta la Santa Messa feriale dal lunedì al sabato alle ore 8.30 in diretta su TV2000 per tutto il mese di febbraio 2020 dal Santuario Mater Amabilis di Ossago Lodigiano. Ci terremmo tanto ad inserire nel nostro circuito anche il vostro Santuario da dove poter offrire questo servizio di carità per le centinaia di migliaia di persone che ogni giorno ci seguono partecipando in comunione spirituale alla celebrazione eucaristica. Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento o indicazione. In attesa di un Suo gentile riscontro, Le auguro una buona giornata."

 

Carissimi parrocchiani questa email mi è giunta inaspettata e direi come un dono ed una possibilità che ci è data per la devozione e la diffusione del nostro Santuario sotto lo sguardo della Mater Amabilis. Ci è stato chiesto quindi di trasmettere in diretta la S. Messa feriale del mese di Febbraio dal lunedì al sabato compreso. Dopo aver presentato la proposta a Mons. Vescovo lo stesso giorno che ho appreso la notizia e ricevuto parere favorevole da sua Eccellenza ne dò volentieri notizia. Chiedo la vostra presenza alle S. Messe del mese di febbraio iniziando da lunedì 3 febbraio con la S. Messa delle 8.30. La S. Messa sarà celebrata nel Santuario e saranno inserite le S. Messe del mercoledì e sabato mattina. Chiedo, a nome della Mater Amabilis, la collaborazione di tutti, specialmente delle casalinghe, di chi è a casa e non ha impegni particolari al mattino, per presenziare in numero discreto. Ciascuno faccia questo piccolo sacrificio offrendolo alla Mater Amabilis come un voto da chiedere.

 

Confido soprattutto nelle persone che possono dare la loro disponibilità.

 

Certi del vostro aiuto e presenza vi attendo.

 

 

Don Alessandro